le stelle cadenti sono stelle ubriache

parole, poesie, cose a caso

Posts Tagged ‘Enrico Marra

grazie Enrico

leave a comment »

“Le stelle sono andate tutte al cinema”, Vera Bonaccini ci porta in un viaggio interiore intriso di paradossi esistenziali, frutto di fotografie sincopate e analisi eloquenti sul suo essere in rapporto ai graffianti accadimenti e palesi domande inerenti alle relazioni umane. L’io e il sè assumono dimensioni forti e la descrizione della malattia vita viene portata ai paradossi della sua stessa cronicità.
Vera Bonaccini in “Le stelle sono andate tutte al cinema”, ci porta nei meandri della nostra e della sua esistenza, attraverso quell’esistenzialità che la contraddistingue nella sua esecuzione. Vera Bonaccini ci porta a chiederci se le parole possono mergersi e profugare potenza, gli sguardi trafugare un anima e legarla, la chimica emozionare più di un bacio al tramonto; la scienza trovare il segreto dell’amore, e l’amore cessare senza dolore. Per Vera la poesia non potrà salvare il mondo come le parole attraversare la nostra vita, nulla è indenne dalla mera sacralità del dolore, l’arte non definisce l’astratto e l’astratto può non esistere senza un’arte che dia a se stessa una forma o un contenuto.
Vera Bonaccini, cerca le stelle in un cinema sotto un cielo che non c’è.
Tutto è precario, le stelle a volte non ci sono e i cinema sono chiusi.
Citando Vera Bonaccini in “Come le ortiche”; riusciamo a non farci calpestare del tutto, dalle scarpe col tacco perfette, di questa esistenza illustrata, siamo incapaci e inadatti come origami “ribelli”.

Grande lavoro Vera Bonaccini Grazie by Enrico Marra

Written by kaya77

17 maggio 2013 at 15:13

formiche

leave a comment »

Written by kaya77

29 aprile 2013 at 16:21